Ti voglio come una cicatrice che non va più via.

Luce chiara che prepara lo sguardo alla normalità del giorno dopo l’eccesso dell’alba.

Oltre l’aurora.

Tu sei il metronomo che scandisce il tempo dentro la musica.

Monica Armillei