Author: Gianluca Minotti

Home / Articles posted by Gianluca Minotti
Péter Nádas, Storie parallele

Péter Nádas, Storie parallele

La verità era che nella sua mente tutto viveva nello stesso tempo, e non riusciva affatto a dimenticare Péter Nádas Cade un nevischio lento all’inizio del primo dei tre volumi che compogono Storie parallele (Párhuzamos történetek, 2005), di Péter Nádas, appena pubblicato a ottobre da Bompiani, (pagine 544, euro 24), con la traduzione di Laura…

Continua a leggere >
Gina Berriault, Incendio boschivo

Gina Berriault, Incendio boschivo

Siamo a est di Los Angeles e sulle montagne divampa un incendio. Divampa un incendio esattamente a pagina 99 della raccolta di Gina Berriault, Donne nei loro letti, (Women in their beds, 1996), pubblicato a giugno da Mattioli 1885 con la traduzione di Francesca Cosi e di Alessandra Repossi. E che divampi è chiaro già…

Continua a leggere >
Cristò. La meravigliosa lampada di Paolo Lunare

Cristò. La meravigliosa lampada di Paolo Lunare

Cristò. La meravigliosa lampada di Paolo Lunare, TerraRossa TerraRossa Edizioni Collana “Sperimentali”, 102 pagine, euro 13. È una questione di luce. Di combinazione di lampadine al led perché per esempio Paolo Lunare è convinto di riuscire a ricavare da una vecchia lampada un sistema di illuminazione in grado di produrre «la luce del sole così…

Continua a leggere >
Nick Cave, Ghosteen

Nick Cave, Ghosteen

Peace will come, a peace will come, a peace will come in time A time will come, a time will come, a time will come for us Nick Cave             Ghosteen si apre con Nick Cave che canta dell’ascesa e della caduta, soprattutto della caduta, di Elvis, il re del…

Continua a leggere >
Tom Lanoye, Il terzo matrimonio

Tom Lanoye, Il terzo matrimonio

  Maarten Seegrebs tutto si sarebbe aspettato tranne questa proposta. Anche se sarebbe più giusto dire che a questo punto della propria vita Maarten non si aspettava proprio niente. Ormai avanti con l’età, rimasto senza lavoro dopo essere stato un location scout («Scegliete un film nostrano. I luoghi più belli, gli scenari più strabilianti, li…

Continua a leggere >
Daisy Johnson, Nel profondo

Daisy Johnson, Nel profondo

Gretel ha trentadue anni ed è una lessicografa: aggiorna, cioè, le voci del dizionario e ora sta lavorando intorno alla parola “rompere”. Un verbo insidioso, di quelli che sfidano le definizioni più semplici, soprattutto per chi, come lei, vive sola da sedici anni difendendo la propria solitudine e «dandole spazio come altri danno spazio alla…

Continua a leggere >