Cosa leggiamo a San Valentino

Home / Rubriche / Cosa leggiamo a San Valentino

Oggi è il giorno che tutti sapete, e non starò qui a scrivere su tutte le possibili declinazioni dell’amore. Ciò che non farò mai è ripetere cose melense e sdolcinate che i bambini odiano per cui si pulirebbero la faccia come fanno quando li baciate all’improvviso. Per questa ragione vi porterò su un altro pianeta consigliandovi di leggere “Papà sulla luna “ di Adrien Albert, edito da Babalibri e tradotto da Tanguy Babled. I viaggi interstellari animeranno sempre la fantasia dei vostri figli, lo faranno perché alimenteranno il loro coraggio e la loro voglia di esplorare. Qui, i genitori, benché distanti e occupati nei loro compiti hanno del tempo da dedicare a Maia, hanno modo di sollevarla , di darle l’amore guardandola negli occhi, di sorriderle e di infonderle la voglia di fare sempre qualcosa di più. L’autonomia dei nostri ragazzi é tutto l’amore che possiamo sperare per loro, assieme alla felicità.

Ma siccome è un giorno davvero speciale anche qui sulla Terra possiamo trovare la forza dello stare insieme come Mamma Orsa, Papà Orso e Orsetto “che si abbracciano nella maniera più tenera e pelosa che si possa immaginare”, e lo fanno in questo bel libro dal titolo “Amore di mamma” scritto da Przemysław Wechterowicz ed illustrato da Emilia Dziubak per Sinnos ( traduzione di Aneta Kobylanska)

I due orsi di tana, prima di ritrovare la premura e l’amore di Mamma Orsa, hanno abbracciato tutti gli animali del bosco e non hanno fatto mistero della loro gentilezza. Lo stesso hanno fatto molti animali con Mamma Orsa. Gli abbracci sono come le strette di mano o le pacche sulle spalle : quelle sincere durano per giorni e ci sostengono nei momenti difficili. Forse non supereremo sempre tutte le prove, qualche volta cadremo, ma saremo sempre disposti a rialzarci e a mangiare del buon miele insieme alle persone che sanno cosa sia l’amore. Ah!, scordavo…buon San Valentino!

Edoardo M. Rizzoli