David Grossman e Michal Rovner. La principessa del sole

Home / Rubriche / David Grossman e Michal Rovner. La principessa del sole

“Mamma, se io sono una principessa,
Tu sei una regina?”
David Grossman

A volte è bello lasciarsi andare alle favole, ai misteri e ai segreti, come quello di una mamma e di una figlia. A volte è bello farlo insieme per accorgersi che la magia resterà anche in tutti i giorni a venire, nella nostra casa, nei luoghi che conosciamo e sotto la luce del sole.

Questa bellissima favola scritta da David Grossman e arricchita dalle illustrazioni di Michal Rovner, realizzate con matite colorate e con qualche tocco di acquerello, (colori e tratti familiari ai bambini, che ne percepiscono la materia e l’odore) dal titolo La principessa del sole, si lascia leggere tutta d’un fiato.

Una volta all’anno, per un giorno intero, la mamma di Noga, la protagonista di questa storia, è la regina del sole e Noga è la principessa.

Lintimità tra le due protagoniste, ci ricorda che ogni giorno noi genitori possiamo condividere il tempo con i nostri figli.

Possiamo avere con loro delle esperienze, anche piccole, anche legate alla quotidianità, sapendo che saranno per sempre nostre, uniche e mai banali.

Ogni giorno è una persona diversa a diventare il re, la regina o la principessa del sole”, ogni giorno, qualcuno, noi, proprio noi, potrà vivere un momento speciale.

Tirare fuori la forza dai nostri ragazzi e dalle nostre ragazze e allo stesso tempo farli sentire sicuri di sé e coraggiosi.

Magari loro dimenticheranno certe esperienze, ma noi no, noi li terremo tutti nel profondo, li appunteremo da qualche parte, strapperemo un fiore per conservarlo, terremo uno scarabocchio nel nostro portafoglio.

La bellezza di questo libro è anche questa. La semplicità delle immagini esplodono dentro di noi e ci spingono a correre il rischio di rendere i nostri bambini liberi e forti.

Edoardo M. Rizzoli

 

Recensione al libro La principessa del sole di David Grossman, illustrazioni di Michal Rovner, Mondadori, traduzione di Alessandra Shomroni, 2015, pagg. 34, euro 12.