Felicity Brooks. L’abbicì dell’amicizia

Home / Rubriche / Felicity Brooks. L’abbicì dell’amicizia

L’abbiccì dell’amicizia di Felicity Brooks e Frankie Allen, con le illustrazioni chiare e ricche di dettagli di Mar Ferrero, delle Edizioni Usborne (traduzione di Dina Ostuni) ci ricorda e ci parla dell’importanza dell’amicizia, che essa non ha limiti, che non vuole costrizioni, e che si basa sulla scelta reciproca e sul rispetto.

Il libro ci mette di fronte le possibilità dell’amicizia e, nel susseguirsi delle pagine, i ragazzi vedranno bene rappresentate le esperienze che vivono quotidianamente. Soffermandosi su alcuni aspetti è certo che impareranno come scegliersi dei veri amici.

Io personalmente so che nei posti peggiori in cui sono stato c’erano i miei amici migliori, che le regole che abbiamo imparato le abbiamo imparate insieme. Abbiamo bevuto dalla stessa borraccia, abbiamo riso e abbiamo sudato sugli stessi campetti di calcio. Ci siamo rincorsi, ci siamo guardati, ci siamo sempre riconosciuti. Insieme abbiamo sognato, nel giardino delle confidenze ci siamo raccontati le nostre cose, e quando c’era da correre lo abbiamo fatto insieme, e quando c’era da condividere una merenda o un gioco lo abbiamo fatto.

Che cos’è l’amicizia? È qualcosa di fragile, è trasparente e preziosa, come la larva di un’ape.

Edoardo M. Rizzoli