Roberto Saporito. Come una barca sul cemento

Era uno stimato docente universitario ma si è macchiato di una grave colpa: messo per questo alla berlina (più che giustificata, si scopre con l’andare della trama), si reinventa una vita e un lavoro: si rifugerà in Toscana e diventerà un guardiano notturno in una rimessa di barche dove dovrà adattarsi, tra l’altro, ai ritmi … Leggi tutto Roberto Saporito. Come una barca sul cemento