Rossella Pretto

Home / Contributors / Rossella Pretto

Critico letterario e condirettore di Satisfiction, Rossella Pretto è autrice, traduttrice e curatrice. Collabora con le pagine culturali di «Alias-Il Manifesto».

Due inediti – tre sezioni dal poemetto Dark Love. Ipotesi ladymacbethiana e il racconto Erbarme dich, mein Gott – sono di prossima pubblicazione sulla rivista americana Journal of Italian Translation (testo originale e traduzione inglese a fronte). Per il Convivio Editore è co-curatrice di Speranza e storia, edizione bilingue delle versioni sofoclee di Seamus Heaney, di cui ha tradotto un passo dall’Aiace. Come traduttrice ha anche firmato la versione di un testo della poetessa neozelandese Elizabeth Morton per l’Almanacco dei poeti e della poesia contemporanea (2019, in preparazione) di Raffaelli Editore.

La formazione universitaria e l’esperienza professionale nel mondo del teatro hanno lasciato in eredità un profondo interesse per Shakespeare e in particolare per Macbeth, cui ha dedicato anni di lettura e di studio confluiti in un personal essay che sta ora completando.