Sofia Corben (PsicoTaxi) – Leoncavallo: Un museo a cielo aperto. Viaggio nella street-art

Home / Passeggiate d'Autore / Sofia Corben (PsicoTaxi) – Leoncavallo: Un museo a cielo aperto. Viaggio nella street-art

10929966_10204652265759218_317451783173094861_n11 aprile 2015
La strada è il mio laboratorio creativo ma la scrittura è solo uno dei linguaggi possibili della creatività. Per questo ho scelto per la mia passeggiata la street art in quello che ritengo un vero e proprio Museo a cielo aperto, il Leoncavallo. la mia passeggiata è una vera e proprio visita guidata nelle opere di artisti contemporanei.
 
 
APPUNTAMENTO
10.30
Via Melchiorre Gioia, 194 – Caffé Martesana
 
IL LIBRO
Piscotaxi (Unicopli)

Un taxi di notte entra nelle vite delle persone. È lo Psicotaxi, ovvero la tentazione di alleggerire il bagaglio dei segreti con un compagno di viaggio incontrato per caso. Succede quando i clienti scoprono che il loro autista è una donna con una laurea in Filosofia. “Eppure, mi bastava la patente”, dice Sofia Corben, che solitaria percorre le trame della città e delle vite dei passeggeri, come quella di vecchio cinese, con una lunga treccia bianca e sfilacciata, che stringe al petto un misterioso fagotto, o, come Monica, unghie laccate, polpacci da ciclista e una quarta di seno. È il viado che una notte viene ritrovato morto, strangolato e, secondo la polizia, la tassista c’entra qualcosa…
 
L’AUTORE
Sofia Corben è blogger di giorno e tassista di notte. Dopo una Laurea in Filosofia ha deciso di conciliare il suo lavoro con la passione per la scrittura. Così è nato Psicotaxi, un blog dove racconta i suoi clienti e la sua città, Milano. I suoi racconti sono stati pubblicati su riviste e quotidiani. Nel 2013 ha pubblicato Psicotaxi (Ed. Unicopli), storie della notte milanese. Dal 2013 cura “Scrittori in Taxi”, evento speciale di BookCity.