Enzo Baranelli

Home / Archive by category "Enzo Baranelli"
Pierre Michon. La Grande Beune

Pierre Michon. La Grande Beune

«[…] tutto questo decuplicò la mia scelleratezza, la incrinò, la munì di una punta di malessere senza il quale sarebbe imperfetta. Mi trovavo in un faglia osceno. Una scure invisibile scuoteva un albero a viva forza.» “La Grande Beune” è in realtà l’incipit di una romanzo, mai portato a termine, “L’origine del mondo” come il…

Continua a leggere >
Enrico Macioci. Tommaso e l’algebra del destino

Enrico Macioci. Tommaso e l’algebra del destino

«L’orrore nasce dall’infanzia, l’orrore è legato all’infanzia, non c’è mai vero orrore se non è presente l’infanzia, il senso e il significato dell’orrore si decifrano se si stabilisce una salda correlazione con l’infanzia. Questo vuole dirci King, e non solo questo.» Antonio Faeti, La casa sull’albero, Einaudi, 1998. Tommaso e l’algebra del destino (da oggi…

Continua a leggere >
Steve Hamilton. La seconda vita di Nick Mason

Steve Hamilton. La seconda vita di Nick Mason

«Se le tue aspettative non si sollevano mai da terra, non potranno mai crollare.» Il carcerato al centro del romanzo deve scontare una pena da venticinque all’ergastolo nell’unico penitenziario federale della nazione in cui vengono praticate le esecuzioni capitali: una vita durissima e senza speranza. Mason, dopo aver suggellato un contratto in bianco con il…

Continua a leggere >
Valérie Manteau. Il solco

Valérie Manteau. Il solco

Siamo intrappolati in una frase buia / intrappolati in una frase / in cui tutti ma proprio tutti errano / in cui tutte le lettere, tutti i telegrammi / sono trasmessi male. Vincitore del prestigioso Premio Renaudot, “Il solco” di Valérie Manteau possiede uno stile finissimo, quasi delicato che accarezza la mente del lettore; questo…

Continua a leggere >