Author: Edoardo Zambelli

Home / Articles posted by Edoardo Zambelli
Marina Stepnova. Malia d’Italia

Marina Stepnova. Malia d’Italia

«E tu cosa sognavi? Malja non rifletté nemmeno un istante: vivere. In che senso? Ho sempre sognato di vivere e basta, capisci? È la cosa più interessante. Vivere. Viaggiare. Fermarsi dove si vuole. Ripartire. Guardare. Vivere.» L’editore Voland porta in Italia l’ultimo romanzo di Marina Stepnova, scrittrice russa celebrata in patria, vincitrice di svariati premi…

Continua a leggere >
Paolo Malaguti. Se l’acqua ride

Paolo Malaguti. Se l’acqua ride

“Forse sta lì il segreto: è vero che tutto cambia, come l’acqua dei fiumi, che un giorno ride chiara e trasparente, l’altro ringhia nera e vorticosa. Ma è anche vero che le cose, per altra via, resistono e sono dure a morire, di nuovo come l’acqua, che resta sempre lei, e fa sempre lo stesso…

Continua a leggere >
Paolo Ruggiero. La grande stagione

Paolo Ruggiero. La grande stagione

Paolo Ruggiero, giornalista pubblicista e fotografo, è al suo esordio in narrativa con La grande stagione, edito da Castelvecchi. Il romanzo racconta in sostanza un passaggio, l’attraversamento di una conradiana linea d’ombra che separa la giovinezza dall’età adulta. Ha per protagonista un (quasi) trentenne friulano, Livio, appassionato di fotografia, che a inizio racconto è a…

Continua a leggere >
Emanuele Trevi. Due vite

Emanuele Trevi. Due vite

“Più ti avvicini a un individuo, più assomiglia a un quadro impressionista, o a un muro scorticato dal tempo e dalle intemperie: diventa insomma un coagulo di macchie insensate, di grumi, di tracce indecifrabili.” Emanuele Trevi torna in libreria dopo Sogni e favole, libro del 2019 edito da Ponte alle grazie, vincitore del premio Viareggio,…

Continua a leggere >
Marco Lodoli. Il preside

Marco Lodoli. Il preside

“Almeno ora vi rendete conto di aver messo la persona sbagliata a guidare un mondo chiuso in una scatola, nella vita io devo imparare ancora tutto, non posso imporre carte e ordini che non comprendo, che mi fanno male”. Il nuovo libro di Marco Lodoli, Il preside, inizia con uno stallo. Il preside del titolo…

Continua a leggere >
Sandro Campani. I passi nel bosco

Sandro Campani. I passi nel bosco

I passi nel bosco, il nuovo romanzo di Sandro Campani, inizia con un ritorno. Luchino è tornato a casa, c’è la sua macchina parcheggiata lì, come un segnale. Da questo ritorno e da questo personaggio prende le mosse il raccontare del libro, affidato alla voce di sei personaggi diversi. Tutti loro, in modo diverso e…

Continua a leggere >
Demetrio Paolin. Anatomia di un profeta

Demetrio Paolin. Anatomia di un profeta

«Io vi porgo la gola di Patrick, voi guardateci dentro e finalmente vedrete il danno che il veleno ha fatto». Patrick ha undici anni e muore, si uccide bevendo veleno per topi. L’io narrante del libro all’epoca è solo un adolescente, e quel gesto tanto disperato lo ha segnato, gli è entrato dentro e lì…

Continua a leggere >
Emmanuel Carrère. I baffi

Emmanuel Carrère. I baffi

Dopo la primissima edizione Theoria e poi quella Bompiani, Adelphi ripropone con una nuova traduzione I baffi, romanzo di Emmanuel Carrère del 1986. Gli esperimenti di auto-fiction e non-fiction, divenuti poi modalità espressiva d’elezione dell’autore, erano ancora di là da venire. I baffi appartiene infatti alla prima fase della sua carriera, quella cioè in cui…

Continua a leggere >
Patrick Modiano. Il nostro debutto nella vita

Patrick Modiano. Il nostro debutto nella vita

L’opera di Patrick Modiano, Premio Nobel 2014, è tutta una grande rimodulazione di una stessa storia. Motivi, personaggi, situazioni si ripetono ossessivi all’infinito. Ogni libro è il tassello di un unico mondo in cui il lettore può perdersi e ritrovarsi di continuo. In questo senso non fa eccezione Il nostro debutto nella vita, testo teatrale…

Continua a leggere >