Author: Rita Bompadre

Home / Articles posted by Rita Bompadre
Gianni Venturi. 21 grammi di solitudine

Gianni Venturi. 21 grammi di solitudine

È il peso poetico di un respiro, 21 grammi di solitudine, di Gianni Venturi (Giuliano Ladolfi Editore, 2020). È il soffio intimo, l’impalpabile essenza del dolore umano, l’evanescenza di sentimenti puri e autentici. Il poeta, attraverso la fermezza descrittiva, essenziale e distensiva nelle immagini, fende il terreno emotivo tracciando la superficie dei solchi interiori, imprimendo…

Continua a leggere >
Gianni Marcantoni. Complicazioni di altra natura

Gianni Marcantoni. Complicazioni di altra natura

È una trasparente diagnosi della poesia contemporanea, Complicazioni di altra natura, di Gianni Marcantoni, una leale interpretazione analitica che osserva e presagisce le contrarietà impreviste della vita, gli ostacoli di ogni esperienza, riconoscendo all’altruistica elaborazione della sincerità l’intuizione emotiva dei valori, dileguati nell’indistinta incertezza del futuro. I versi diramano tortuosità impulsive, nella curva oscura delle…

Continua a leggere >
Sàndor Halmosi. Decameron 57 The dual nature of silence – La duplice natura del silenzio

Sàndor Halmosi. Decameron 57 The dual nature of silence – La duplice natura del silenzio

Impaziente ammissione alla custodia delle emozioni, alle sfumature estreme di ogni coraggioso e sfrontato pensiero, il congedo visionario e onirico dalle oscure oscillazioni del cuore, il rovesciamento degli ideali, la luce fiammante delle malinconiche, aspre e ansiose dichiarazioni poetiche, questo è Decameron 57. The dual nature of silence – La duplice natura del silenzio, di…

Continua a leggere >
Pietro Pisano. Peso specifico dell’attimo

Pietro Pisano. Peso specifico dell’attimo

È un’opera di estrema densità poetica, Peso specifico dell’attimo, composta da Pietro Pisano, in cui l’efficacia visionaria è la frontiera di ogni incantesimo della conoscenza, è la misura lucida e temeraria di ogni domanda, è la volontà di ogni movimento errante delle possibilità umane. Edito nella collana Le lanterne-opere prime di poesia, a cura di…

Continua a leggere >
Roberto Concu. Fedeltà del gelso

Roberto Concu. Fedeltà del gelso

È una raccolta poetica gentile, Fedeltà del gelso di Roberto Concu. Una risposta saggia alla vita, nella costante corrispondenza alla fiducia e all’origine delle parole, il bagaglio sentimentale trasportato dalle stagioni e da ogni benevola esperienza. I versi ricompongono nello spazio metafisico i richiami profondi e istintivi della terra, nella fantastica distrazione che è l’eredità…

Continua a leggere >
Attilio e Ninetta Bertolucci. Il nostro desiderio di diventare rondini. Poesie e lettere

Attilio e Ninetta Bertolucci. Il nostro desiderio di diventare rondini. Poesie e lettere

 Dentro Il nostro desiderio di diventare rondini. Poesie e lettere, di Attilio e Ninetta Bertolucci, curato da Gabriella Palli Baroni, si racconta l’incanto intimista della dimensione sentimentale senza confini, in ogni gentile e tenue sfumatura, attraverso la rappresentazione lirica di luoghi, ambienti e ricordi abituali e la descrizione spontanea di una elegia degli interni fra…

Continua a leggere >
Alberto Simone. L’arte di volerti bene

Alberto Simone. L’arte di volerti bene

“La buona notizia è che puoi sottrarti in ogni momento a un’esistenza guidata dal passato o dagli automatismi mentali in cui ti sei ritrovato incastrato. Concediti la possibilità di praticare l’ascolto consapevole: vedrai la mente svuotarsi un po’ alla volta di tanti pensieri inutili e tornerai a essere presente con la rinnovata spontaneità di un…

Continua a leggere >
Gisella Blanco. Melodia di porte che cigolano

Gisella Blanco. Melodia di porte che cigolano

Melodia di porte che cigolano di Gisella Blanco (Eretica Edizioni, 2020 pagg.82, euro 13) è un “pensiero scomodo”, il disagio inevitabile che risponde all’esigenza e alla necessità della poesia, la sonorità inedita che spezza la fatalità dei valori umani, diffondendo l’empatia delle emozioni. La poetessa mantiene la capacità di comprendere l’esperienza umana e proietta nel…

Continua a leggere >
Achille Lauro. 16 marzo. L’ultima notte

Achille Lauro. 16 marzo. L’ultima notte

 16 Marzo. L’ultima notte di Achille Lauro è una attesa di adorazione pagana, una aspettativa di ritorno nell’intermezzo romantico che esalta la dichiarazione ostentata dei sentimenti. Una fastosa attrazione su inclinazioni impulsive, una trappola estetica in cui tutte le sensazioni umane sono mescolate, confuse, disorientate e trascinate dall’amore all’odio, nella verità estrema di ogni esperienza…

Continua a leggere >
Glen Sorestad. Betulle danzanti. Poesie scelte

Glen Sorestad. Betulle danzanti. Poesie scelte

Betulle danzanti. Poesie scelte di Glen Sorestad è un riconoscimento all’esemplarità del mondo naturale, una cartolina d’autore in cui ogni paesaggio dell’anima è una rappresentazione pittorica dipinta sulla carta, un’istantanea immanente della forza generatrice e della realtà sensibile. I versi, mescolati ai colori raffigurati, lusingano la bellezza assoluta della natura, le immagini la raccontano come…

Continua a leggere >