Author: Gianpaolo Serino

Home / Articles posted by Gianpaolo Serino
La fenomenologia di Pigi Battista

La fenomenologia di Pigi Battista

C’è oggi un robot che riesce a superare per lemmi e voci enciclopediche persino Wikipedia. È Pigi. Cioè Pierluigi Battista, il correttissimo esimio giornalista che il giorno prima recensisce un libro di una scrittrice e il giorno dopo la scrittrice (Teresa Ciabatti) recensisce il suo. Battista è la nuova Treccani. Non c’è argomento che non…

Continua a leggere >
Nickolas Butler anteprima. Uomini di poca fede

Nickolas Butler anteprima. Uomini di poca fede

Nickolas Butler, scrittore americano autore dell’acclamato Shotgun Lovesongs (Marsilio e Feltrinelli economici), romanzo d’esordio del 2013 ambientato nell’America più profonda, spietata, ma con una visione tipica di un naturalismo alla Thoreau, arriva in libreria da oggi con il nuovo Uomini di poca fede e del quale presentiamo un estratto in esclusiva per Satisfiction. Butler ci…

Continua a leggere >
Fabiano Massimi, L’angelo di Monaco

Fabiano Massimi, L’angelo di Monaco

Monaco, settembre 193 Una ragazza, sui vent’anni, bellissima, viene ritrovata in una stanza, chiusa dall’interno, in una pozza di sangue. Stretta tra le mani. Il suicidio è chiaro per gli investigatori giunti sul posto. C’è solo un particolare: la ragazza si chiama Angela Raubalm, detta Geli, e è la nipote di Adolf Hitler. Ed è…

Continua a leggere >
Enrico Palandri anteprima. Le condizioni atmosferiche

Enrico Palandri anteprima. Le condizioni atmosferiche

Se non fossimo vittime della sindrome da Antonio Moresco, se tutti non vedessero Alberto Arbasino come un “venerato maestro” o in Ermanno Cavazzoni l’estroso scrittore naïf più da citare che da leggere, Enrico Palandri, insieme a Edgardo Franzosini, sarebbe il miglior scrittore italiano. Basti leggere Le condizioni atmosferiche – in uscita mercoledì per Bompiani (pagg….

Continua a leggere >
A NATALE ACCENDETE UN FUOCO

A NATALE ACCENDETE UN FUOCO

Dopo mesi dal nuovo restyling di Satisfiction ci prendiamo una pausa fino al 6 gennaio. Torneremo il 7 con tantissime novità: inediti, anteprime, nuove rubriche e con una sorpresa tutta di carta. Nel frattempo un portale come Satisfiction è talmente ricco – più di 5000 articoli tradotti anche in inglese, francese, tedesco e spagnolo –…

Continua a leggere >
Amy Hempel, Nessuno è come qualcun altro

Amy Hempel, Nessuno è come qualcun altro

Quindici racconti che hanno la forza ognuno di un romanzo: sono storie brevi, alcune brevissime, anche di sette pagine, mentre il principale è quasi metà di questa raccolta di Amy Hempel, tra le maggiori scrittrici americane contemporanee finalmente riscoperta anche in Italia dalla casa editrice Sem (Società editrice milanese) che ne sta editando tutte le…

Continua a leggere >
Alba Parietti, Da qui non se ne va nessuno

Alba Parietti, Da qui non se ne va nessuno

Più che una semplice autobiografia Da qui non se ne va nessuno (Baldini+Castoldi 2019) è un taglio di carne e sangue, di inchiostro e carezze, di vento e di spifferi, di poesia e di incanto, attraverso quelle “feritoie della notte” che chiamiamo vita. E’ un taglio netto, preciso, chirurgico come quello del pittore Fontana nella tela…

Continua a leggere >
Perché le classifiche dei libri non comprendono anche le biblioteche?

Perché le classifiche dei libri non comprendono anche le biblioteche?

In dieci anni Satisfiction ha recensito migliaia di libri, proposto centinaia di inediti di grandissimi scrittori italiani e internazionali, scoperto nuovi talenti oggi diventati scrittori di spessore o recensito per primi romanzi diventati poi di culto: da Revolutionary Road di Richard Yates (minimum fax) a Stoner di John Williams (Fazi editore)- in quest’ultimo caso l’editore…

Continua a leggere >
Sandro Veronesi, “Il colibrì”

Sandro Veronesi, “Il colibrì”

Più che un romanzo è un capolavoro: Il colibrì di Sandro Veronesi (La Nave di Teseo) è una chiara e forte accusa a una media borghesia che ha fatto più vittime di qualunque guerra. Il conformismo, lo stare fermi a guardare il mondo mentre lo bisognerebbe ascoltare, le ali immobili dei nostri sogni intrappolati nei…

Continua a leggere >