In Primo Piano

Home / Archive by category "In Primo Piano"
La critica a (s)comparsa

La critica a (s)comparsa

Per essere ottimisti siamo alla fine. Alla fine della critica letteraria (quella musicale, non so, non vorrei sparare nel “mucchio” che è sempre come sparare sulla Croce Rossa). Sono anni, forse decenni, che il concetto di “morte della critica” ci ammorba con petulanti dibattiti che nel frattempo dalle “terze pagine” sono passate, non solo come…

Continua a leggere >
Rachel B. Glaser, Piscio sull’acqua

Rachel B. Glaser, Piscio sull’acqua

Non è da tutti scrivere un libro in cui il narratore stesso è un libro, come non è da tutti parlare di pisciare, perdere liquidi corporei, morire in modi patetici e comportarsi per la maggior parte del tempo in maniera estremamente imbarazzante. In questo sta la forza di Piscio sull’acqua di Rachel B. Glaser, psichedelico…

Continua a leggere >
Imre Oravecz, “Settembre 1972”, Edizioni Anfora

Imre Oravecz, “Settembre 1972”, Edizioni Anfora

C’è anche c’è chi dice no ai premi letterari: è il caso di Imre Oravecz, uno tra i migliori scrittori contemporanei, che in una lettera indirizzata al “Consiglio dei Ministri” d’Ungheria nell’Aprile 1989 rifiutò il Premio Attila Jòzsef, l’equivalente del Premio Strega in Italia, come rivela questa lettera a oggi inedita. Non è stato possibile…

Continua a leggere >
La musica del desiderio. Sonia Caporossi. Hypnerotomachia Ulixis

La musica del desiderio. Sonia Caporossi. Hypnerotomachia Ulixis

La musica del desiderio. Sonia Caporossi, Hypnerotomachia Ulixis, Carteggi Letterari, 2019: un’impressione… Il viaggio nella mente dell’io desiderate che Sonia Caporossi intraprende è bello, nel senso di estetico, e è estetico nel senso di anello che borda quell’impossibile a dire con le parole del linguaggio umano. In certo modo ho rivisto Flatlandia in quel pavimento…

Continua a leggere >