Inediti

Home / Archive by category "Inediti"
Inedito. Carla Magnani. Uno qualunque

Inedito. Carla Magnani. Uno qualunque

La ferocia non è qualcosa che si sente, che si immagina, che si prova: la ferocia sono queste tre sensazioni che ti entrano dentro. E non ti danno (s)campo: è come entrare in un territorio che appare sconosciuto, lontano da ogni parvenza di territori dell’umano, da ogni antenna di ricezione dei sentimenti. In questo racconto…

Continua a leggere >
Inedito. Margherita Carbonaro. La voce di Regīna

Inedito. Margherita Carbonaro. La voce di Regīna

Il pozzo, scritto da Regīna Ezera, uscito in Lettonia nel 1972 e pubblicato in Italia da Iperborea nell’autunno 2019, è considerato uno dei capolavori della letteratura baltica. E’ stato tradotto da Margherita Carbonaro che ne ha firmato la postfazione e oggi regala a Satisfiction uno splendido inedito dal titolo La voce di Regīna, in cui…

Continua a leggere >
Inedito. Daniele Garbuglia. Occhiolino

Inedito. Daniele Garbuglia. Occhiolino

La nostalgia e il ricordo sono al centro di questo meraviglioso racconto inedito che Daniele Garbuglia, scrittore marchigiano autore tra gli altri libri, del romanzo Fare fuoco uscito con Sem a maggio scorso, regala a Satisfiction. Quanto sono importanti il passato, i suoi ricordi e le persone che accompagnano la nostra infanzia? La risposta è…

Continua a leggere >
E’ morto Marc Fumaroli. Ecco il suo discorso di Berna

E’ morto Marc Fumaroli. Ecco il suo discorso di Berna

Nato a Marsiglia nel 1932, adolescenza a Fès (Marocco), università alla Sorbona, Marc Fumaroli è un critico e storico della letteratura di fama mondiale. Dal 1986 è docente al Collège de France; dal 1995 membro dell’Académie française, al posto che fu di Eugène Ionesco. E’ visiting Professor e conferenziere in numerose università dell’Europa e degli Stati…

Continua a leggere >
Inedito. Joe Lansdale. Buono a nulla

Inedito. Joe Lansdale. Buono a nulla

Uno mette su un disco dei Rolling Stones e poi per prima cosa pensa: è soltanto rock’n’roll, ma mi piace da morire. Mi succede lo stesso con Lansdale, che rientra in un genere che non mi appassiona, ma che invece, nel suo caso, rotola a meraviglia. Una volta gli ho mandato una serie di domande…

Continua a leggere >
VERONICA TOMASSINI INEDITA. FOREVER – CAPITOLO 23

VERONICA TOMASSINI INEDITA. FOREVER – CAPITOLO 23

Tutto era Parigi Il mare si arrotola nell’identico imperioso avanzare. Il gabbiano sulla roccia ha una misteriosa fissità. Le ragazze guardano la medesima fissità. Sappiamo fare questo, un esercizio di aristocratica indolenza. La luce del solaio sembra elettrica, l’ultimo balzo verso l’alto, una chioma diroccata di pietra bianca, bruciata dalle intemperie. È il raggio del…

Continua a leggere >