Recensioni

Home / Archive by category "Recensioni"
Tullio Avoledo, Nero come la notte

Tullio Avoledo, Nero come la notte

Tullio Avoledo torna in libreria due anni dopo Furland, pubblicato da Chiarelettere nel 2018, e la fa con Nero come la notte, pubblicato da Marsilio, un hard-boiled ambientato in un’immaginaria città del nordest. Se Furland era stato un libro urgente – tanto nell’analisi politica quanto nell’impianto narrativo -, che andava scritto e pubblicato in quel…

Continua a leggere >
Ambrose Bierce, Spettri di Frontiera

Ambrose Bierce, Spettri di Frontiera

“la voragine non fu per niente nascosta ma neppure riempita; Fu unicamente scavata”. H. Hello Se prestassimo fede al tempo dovremo credere a troppe illusioni. Ora gente come me preferisce riporre i propri interessi nelle case abbandonate, nelle isterie e nella tenebra dei mesi autunnali e come risulta da molte ore trascorse a leggere, sgranchirsi…

Continua a leggere >
Fabiano Massimi, L’angelo di Monaco

Fabiano Massimi, L’angelo di Monaco

Monaco, settembre 193 Una ragazza, sui vent’anni, bellissima, viene ritrovata in una stanza, chiusa dall’interno, in una pozza di sangue. Stretta tra le mani. Il suicidio è chiaro per gli investigatori giunti sul posto. C’è solo un particolare: la ragazza si chiama Angela Raubalm, detta Geli, e è la nipote di Adolf Hitler. Ed è…

Continua a leggere >
Milan, gli eroi della bomboniera

Milan, gli eroi della bomboniera

La partita più violenta che si ricordi nella storia del calcio la giocano un carnefice (la squadra argentina dell’Estudiantes, campione del Sudamerica) e una vittima (il Milan campione d’Europa), anche se alla fine della contesa (3 a 0 per il Milan a San Siro, 2 a 1 per l’Estudiantes a Buenos Aires) sarà lo squadrone…

Continua a leggere >
Cosa passa per la mente alle donne

Cosa passa per la mente alle donne

«Cos’è l’amore? Il calore della sicurezza che accarezza e non delude? Oppure il dolore sottile dell’incertezza che sa infiammarsi di passione facendo invertire la rotta, all’improvviso?» Il romanzo di Maria Pia Romano La cura dell’attesa non è attualissimo infatti è pubblicato da Il lupo editore nel 2012. La scrittrice è Maria Pia Romano: pugliese, giornalista,…

Continua a leggere >
Patricia Grace, Tu

Patricia Grace, Tu

“Ho sempre saputo che la narrativa ha poche conseguenze sul mondo, altrimenti, molti ragazzi non sarebbero andati in guerra dopo l’Iliade” Cita Paolo Cioni da Dubus. Questo potrebbe essere l’incipit o il finale del libro Tu di Patricia Grace, libro straordinario che ho letto con attenzione e passione perché è proprio la passione per le…

Continua a leggere >