Recensioni

Home / Archive by category "Recensioni" (Page 2)
Fabio Genovesi. Cadrò, sognando di volare

Fabio Genovesi. Cadrò, sognando di volare

Siamo tornati sulle onde rock di “Versilia Rock City”, il debutto narrativo di Fabio Genovesi che giovanissimo scrittore di Forte dei Marmi pubblicò con la piccola casa editrice “Transeuropa”. Un romanzo che ancora oggi consiglio, che se rileggi a 20 anni di distanza ancora ne senti la forza tra le pagine, tra le mani, tra…

Continua a leggere >
Chandra Livia Candiani. Vista dalla luna

Chandra Livia Candiani. Vista dalla luna

Vista dalla luna di Chandra Livia Candiani (Salani Editore) è un’invisibile e impalpabile itinerario intorno alla consapevolezza del mondo rappresentato con la luminosità sotterranea dell’accorata dignità dell’infanzia. La poetessa diffonde la luce attraversando la coscienza dell’intenso vedere oltre e trasportando il bagaglio sentimentale nella materia spirituale e reale, nella trasposizione simbolica di oggetti e di…

Continua a leggere >
“Il sentiero per Walden. Vita improbabile di Henry David Thoreau”, di Michael Sims

“Il sentiero per Walden. Vita improbabile di Henry David Thoreau”, di Michael Sims

Michael Sims ha condotto una infinita ricerca tra documenti, lettere, testi e cronache per ricostruire la vita di Henry David Thoreau fino ai trent’anni. Ne descrive gli anni giovanili, di formazione, di studi e ricerche che sono all’origine di questo personaggio citato da tanti con ogni motivazione possibile: la salvaguardia della natura, i diritti umani,…

Continua a leggere >
Niklas Natt Och Dag. 1793

Niklas Natt Och Dag. 1793

“Bonjour, beau masque!” “Notte d’orrore, notte d’orrore”  A. Somma, Un ballo in maschera, di Giuseppe Verdi “In preda al terrore gli sembra d’intravedere qualcos’altro laggiù, sul confine di quel mondo che la sua mente riesce appena a percepire”. Stoccolma, 1793. L’universo è l’archivio della storia. Ogni gesto che compiamo o che è stato compiuto rimarrà…

Continua a leggere >
Iain Reid. Sto pensando di finirla qui

Iain Reid. Sto pensando di finirla qui

Più che un romanzo è un’insolazione: inizi a leggere questo Sto pensando di finirla qui, esordio narrativo dello scrittore canadese Iain Reid, e ti sembra di aver preso troppo sole. Eppure è inverno. E’ sabato pomeriggio. Fuori piove. Eppure continui nella lettura e non capisci se sei ancora sul tuo divano o se sei stato…

Continua a leggere >
Suttree. Cormac McCarthy

Suttree. Cormac McCarthy

L’opus magnus di McCarthy, Suttree, è un libro bellissimo e terribile al contempo, un’epopea della povertà, della povertà irredimibile dei poveri ridotti ad archetipi dell’umanità, il cui unico conforto consiste nell’oblio e nell’alcool, in uno scenario cittadino ridotto a cloaca, degrado, violenza. Sut il protagonista non è povero di nascita però, ha scelto la povertà…

Continua a leggere >
Davide Steccanella. Gli sfiorati

Davide Steccanella. Gli sfiorati

Leggendo il romanzo di Davide Steccanella, ho percorso all’indietro la mia vita, quegli anni, ho rivissuto vicende e drammi, mi sono resa conto che appartengo alla generazione degli Sfiorati, se pur con qualche anno in più. La singolarità del romanzo sta nel saper mediare tra il racconto intimo, personale e il secolo, con la sua…

Continua a leggere >