Bestiario italiano

Home / Rubriche / Bestiario italiano / Bestiario italiano

Bestiario Italiano. Immaginario delle paure: disegni e parole di Massimiliano Santarossa

Bestiario Italiano è un luogo notturno d’immagini e parole, un posto forse meno contaminato, un rimando o un resto d’adolescenza. Parole nostre, dal becco e dalle ali, dalla pelle e dal corpo di corvi, cerbiatti, serpenti, topi e vari altri noi. Gli ultimi a chiedersi Cosa mi fa paura? Bestie umane fuggite dallo zoo della mente, via, fino al fondo dei due universi che tengono in piedi l’Italia: le periferie d’asfalto ai bordi delle città e il profondo bosco ai margini della civiltà. Andiamo, dài, a guardare cosa si trova laggiù…

1#

Come stai? Chiese l’uomo.

Mai creduto a luogo migliore, ho una striscia di luce e una di cuore. Rispose la donna.

L’asfalto consumato ai loro piedi, il cielo color dei denti a mangiar le ultime stelle, i palazzi storti e crepati, poggiati di schiena, uno sull’altro. C’era solo da archiviare la luna, raccogliere i vetri del bicchiere per terra, e chiudere la luce, ché la festa è terminata.

Satisfiction compie 10 anni!!!

Dieci anni di libertà editoriale, di libertà editoriali di inediti, rubriche, anteprime, recensioni. Satisfiction è sempre rimasta accessibile a tutti.
Se pensi che la conoscenza che ti ha dato Satisfiction valga 2 €, dedicaci un minuto per fare una donazione. Dimostra quanto la conoscenza libera e gratuita sia importante. Se sei una di quelle straordinarie persone che hanno donato, ti ringraziamo di cuore.