Sine qua non, Siamo qua noi

Home / Archive by category "Sine qua non, Siamo qua noi"
La poesia che non scompare

La poesia che non scompare

Ricorda Borges in “L’invenzione della poesia. Le lezioni americane” che la poesia, quella che non scompare, migliora con gli anni, come il vino se è buono, solo se è buono, e chiama il sonetto di Dante Gabriel Rossetti che comincia così: What man has bent o’er his son’s sleep to brood, How that face shall…

Continua a leggere >
Giorgio Manganelli & Giacomo Leopardi

Giorgio Manganelli & Giacomo Leopardi

Pensando a uno scrittore amico uscito dall’ospedale mi vengono in mente due annotazioni di grandi autori che avevo scelto per una presentazione di un suo libro che poi non ho fatto, non c’ero, sono sempre da un’altra parte, non so, il primo è Giorgio Manganelli (che Iddio lo benedica ovunque egli sia!) e l’altro è…

Continua a leggere >
Pinocchio e il punto di vista

Pinocchio e il punto di vista

Al Palazzo delle esposizioni di Roma ho visto una sala con tanti Pinocchio di Jim Dine, uno più bello e inquietante dell’altro. E dove è andata subito la memoria? A Paolo Fabbri che su Pinocchio aveva sempre la penultima parola, e se una cosa mi brucia è di non poter più realizzare (senza di lui…

Continua a leggere >
Ludwig Wittgenstein. Un uomo decente

Ludwig Wittgenstein. Un uomo decente

“Si potrebbe fissare un prezzo per i pensieri. Alcuni costano molto altri meno. E con che cosa si pagano i pensieri? Credo con il coraggio.” Ludwig Wittgenstein Una grande commozione a leggere Federico Ferrari che ricorda Gargani. Mi torna alla mente quella sera a Modena con Aldo Gargani e altri più o meno giovani filosofi…

Continua a leggere >
Leggi Pessoa

Leggi Pessoa

Se hai un tripode siediti, leggi Pessoa, solo quel verso per cento volte, prova. Non 99 o 101, cento. “Siediti al sole. Abdica e sii re di te stesso.” Diffida di ogni sgabello che non abbia un tripode alla base.

Continua a leggere >
Vita contro letteratura. Cesare Garboli

Vita contro letteratura. Cesare Garboli

Una volta, che anno era? ho incontrato Cesare Garboli a Lucca. Eravamo lì per un convegno sul turismo, giuro!, c’era anche Vincenzo Consolo che raccontò la storia di Joseph Whitaker (l’archeologo erede della famiglia che si era arricchita con il marsala) che comprò l’isola di Mozia e intendeva esaminare coloro che desideravano visitare l’isola, una…

Continua a leggere >
Come diceva Zeno Cosini

Come diceva Zeno Cosini

Chi non ricorda l’explicit della confessione di Zeno Cosini di Svevo, beh il 99% degli italiani a essere ottimisti: «Forse traverso una catastrofe inaudita prodotta dagli ordigni ritorneremo alla salute. Quando i gas velenosi non basteranno più, un uomo fatto come tutti gli altri, nel segreto di una stanza di questo mondo, inventerà un esplosivo…

Continua a leggere >
La tavoletta dei destini

La tavoletta dei destini

Così l’incipit prodigioso e nel contempo familiare di La tavoletta dei destini l’ultimo di Roberto Calasso: «Era una tempesta diversa da tutte quelle che aveva già attraversato. E ormai era abituato ai naufragi. Scandivano il tempo. Servivano a ricordare. Una certa cosa era successa prima del terzo naufragio, un’altra dopo il quinto. Sindbad sentiva, più…

Continua a leggere >
Pietro Trapassi, ovvero Metastasio

Pietro Trapassi, ovvero Metastasio

Metàstasis vale cambiamento, mutamento, andare oltre lo stato in cui si è. Ripensare al melodramma nella lingua italiana. Pietro Trapassi (ovvero la riforma del melodramma) prende il nome di Metastasio e compone opere su opere e, a parte Didone abbandonata (un mio talismano), ha scritto un sonetto, nel mezzo di cammin di sua vita, nel…

Continua a leggere >
Giorgio Caproni: Battendo a macchina

Giorgio Caproni: Battendo a macchina

Battendo a macchina è il titolo della poesia di Giorgio Caproni qui sotto dove evoca la madre giovane (la ragazza prima che lui nascesse) a Livorno e invita per così dire la poesia (tutta storia gentile) a dirsi (fine e popolare trepida e ardita). Nel 1982 al Teatro Flaiano di Roma Caproni partecipò a un…

Continua a leggere >