Ricordo Milano di notte
L’ insegna luminosa dell’hotel fuori dalla mia finestra.
Come una finta luna.
E gli uccelli cantavano nel buio per farmi compagnia.