Author: Elena Orlando

Home / Articles posted by Elena Orlando
Ambra Angiolini. InFame

Ambra Angiolini. InFame

Come quando fuori piove. A volte capita di perdere il filo, anche se sei Ambra Angiolini e a soli 16 anni ti ritrovi a condurre un programma televisivo ideato e diretto da quel genio di Gianni Boncompagni col prezioso contributo di Irene Ghergo. Un programma che nel giro di qualche mese solleva un polverone e…

Continua a leggere >
Salvatore Dama. A volte esagero

Salvatore Dama. A volte esagero

Né in frac e nemmeno in giacca e cravatta. A volte esagero (Società Editrice Dante Alighieri 2020) è un romanzo street style carico di personalità e fuori dagli schemi. Per intenderci, più multicolor che total black. A cominciare dalla narrazione e dai dialoghi, che trasudano la scompostezza autentica e trash dei personaggi. Gli amanti dell’impeccabile…

Continua a leggere >
Emma Dante. E tutte vissero felici e contente

Emma Dante. E tutte vissero felici e contente

C’era una volta… una favola bella. Un castello incantato, un amore a prima vista, una principessa da salvare e un principe che la salva dall’incantesimo con un bacio. C’era una volta Cappuccetto rosso grassa, arrogante e cattiva, che passa le giornate a mortificare per invidia Cappuccetto rosso magra, cercando di distruggerla psicologicamente. Ma alla fine…

Continua a leggere >
Veronica Gentili. Gli immutabili

Veronica Gentili. Gli immutabili

Schegge di noia s’infrangono tra le sillabe di un solitario #ioorestoacasa. Le quattro mura domestiche custodiscono anime in stanby.  Si viaggia lenti, lentissimi, col freno a mano tirato. Ogni movimento ha il peso di un “vorrei ma adesso sono bloccato”. Ci si sente prigionieri di un isolamento che ha il sapore di un confino. Niente…

Continua a leggere >
Antonio Polito. Le regole del cammino

Antonio Polito. Le regole del cammino

Ci sono strade grigie, anonime e invisibili, che si percorrono quasi senza rendersene conto e non portano da nessuna parte. E ci sono percorsi lenti, faticosi, insoliti e pieni di senso che invece ti cambiano per sempre. Ha questa fisionomia il cammino che Antonio Polito ha deciso di raccontare nel suo ultimo libro. Un cammino…

Continua a leggere >
Anteprima. Ioana Pârvulescu. La vita comincia venerdì

Anteprima. Ioana Pârvulescu. La vita comincia venerdì

Correva l’anno 1897. Bucarest è una città avvolta dalla nebbia. Una nebbia fitta, asfissiante che fa rimpiangere l’aria limpida e tersa delle intense giornate di sole. Mancano esattamente tredici giorni a Capodanno. Un nuovo inizio per Dan Creţu. Lo chiamano così l’uomo più o meno sulla quarantina ritrovato la mattina di venerdì 19 dicembre privo…

Continua a leggere >
Isabel Allende. Donne dell’anima mia

Isabel Allende. Donne dell’anima mia

Prove tecniche di femminismo. Un parolone spesso associato a una retorica stucchevole e noiosa, mal digerita dai signori maschi. E invece questo è un femminismo che non ha un briciolo di odio nei confronti degli uomini, ma è piuttosto una filosofia di ribellione nei confronti della sua autorità. Una visione del mondo, dei rapporti umani…

Continua a leggere >
Daria Bignardi. Oggi faccio azzurro

Daria Bignardi. Oggi faccio azzurro

In apnea fino alla fine, raccogliendo il fiato come prima degli ultimi cento metri. Non è una gara olimpica, ma una gara con sé stessi. La più dura, imprevedibile e impegnativa. Chi vincerà? La nuova parte di sé o quella sconfitta e martoriata dal dolore? Galla (in onore di Galla Placidia e averle dato quel…

Continua a leggere >