Benvenuto su Satisfiction   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Satisfiction

Author: Michele Crescenzo

Home / Articles posted by Michele Crescenzo
Birò. Intervista alla Redazione

Birò. Intervista alla Redazione

Biró (o biroconlaccento) più che una rivista è uno spazio letterario dove si può trovare una vasta pluralità di io narranti con rubriche originali (storiviste), racconti a tema ed eventi dove ognuno porta il proprio sguardo sulla realtà e una propria firma. Sotto l’intervista alla redazione. Michele Crescenzo  # Cosa ti/vi ha spinto a creare…

Continua a leggere >
Pro.Vocazione. Intervista alla Redazione

Pro.Vocazione. Intervista alla Redazione

Pro.Vocazione è una rivista giovanissima fondata da un uomo ( Davide Ricchiuti) che pubblica solo contributi di autrici, stampata su carta riciclata. Ogni numero è dedicato a un tema del dibattito contemporaneo sulla questione femminile.  Michele Crescenzo Cosa ti/vi ha spinto a creare una rivista letteraria? E quanto tempo fa è successo? Ho creato la…

Continua a leggere >
Rivista Blam. Intervista alla Redazione

Rivista Blam. Intervista alla Redazione

Rivista Blam ha una redazione tutta al femminile, sul loro sito potete trovare racconti, recensioni, podcast e approfondimenti letterari e sociali esposti in modo semplice e chiaro. Non sono soltanto attente e precise ma anche innovative: hanno, infatti, creato una video-rubrica per tradurre i racconti in lingua dei segni, dando di colpo un nuovo significato…

Continua a leggere >
Crack. Intervista alla Redazione

Crack. Intervista alla Redazione

La rivista Crack è un concentrato di “dis-connessioni” letterarie. È gratuita (ma gratis non vuol mica dire sciatto?) e autogestita (per questo non ha padroni) e a tutta la redazione non piace annoiarsi per questo cercano racconti ben scritti, sperimentali, che possano stupire e rompere anche qualche schema. Michele Crescenzo # Cosa ti/vi ha spinto…

Continua a leggere >
Lunario. Intervista alla Redazione

Lunario. Intervista alla Redazione

Lunario è una rivista indipendente che pubblica su ogni numero, tre testi di scrittori italiani e uno di un autore internazionale. Il nome rimanda alla notte, allo spazio, attinge a un campo semantico astronomico ma ha anche un significato diverso: il lunario è infatti un almanacco con racconti, oroscopi e previsione sul raccolto molto diffuso…

Continua a leggere >

StreetBook Magazine. Intervista a Simone Piccinni

StreetBook Magazine è una rivista letteraria “audace” nelle scelte grafiche e nei racconti selezionati e che invita a vivere la strada, le città, il mondo uscendo dai soliti schemi restrittivi di un social network (anche il nome nasce come contrapposizione a Facebook) A queste domande ha risposto Simone Piccinni. Cosa vi ha spinto a creare…

Continua a leggere >

Bomarscè. Intervista a Fabrizio Aurilia

Bomarscè è una storica rivista letteraria del 2020 fondata da tre ragazzi che abitano a Milano. Pubblicano soltanto racconti e hanno una veste grafica elegante e semplice. A queste domande ha risposto Fabrizio Aurilia. Cosa ti/vi ha spinto a creare una rivista letteraria? E quanto tempo fa è successo? Come ho detto una volta allo…

Continua a leggere >
Antiniska Pozzi. Per essere chiari

Antiniska Pozzi. Per essere chiari

Non mi piacciono le definizioni, sono utili, certo, ma le ho sempre trovate imparziali, circoscritte, noiose. Quando il dizionario non presenta nessuna parola specifica allora probabilmente ci troviamo davanti a qualcosa di nuovo. È quello che succede con “Per essere chiari” di Antiniska Pozzi (Milieu edizioni). A prima vista sembrerebbero delle storie vere su dei…

Continua a leggere >
Elena Ghiretti. Saponi

Elena Ghiretti. Saponi

11 giugno 2017. Domenica pomeriggio. Elena Ghiretti è una degli ospiti della rassegna letteraria Milano Dentro/Fuori. Quando sale sul piccolo palco della libreria Gogol&Company, saluta subito il pubblico, si avvicina al microfono e inizia a leggere: Di colpo il mondo fu popolato da trentenni. Erano dappertutto. Appollaiati torvi lungo i tavoloni di legno grezzo adibiti…

Continua a leggere >
Ester Armanino. Contare le sedie

Ester Armanino. Contare le sedie

David Bowie disse che quello che apprezzava più nelle persone era la capacità di riportare i libri prestati. Ester Armanino non solo mi ha riportato la raccolta di racconti “Cose che bisognerebbe sapere” della A. M. Homes (perfettamente intatta), ma con il suo terzo romanzo mi ha portato alla mente anche alcuni momenti della mia…

Continua a leggere >
Click to listen highlighted text!