Le piccole case rosa come mandorli in fiore con i mestoli appesi in cucina e i panni stesi fuori ad asciugare.

Le finestre aperte diventano quadri e tu seduto mi rubi i contorni e li ridisegni con cura.

Mi perdo in questi frammenti di vita che odorano l’aria di pane e tuberosa .