Monica Armillei

Home / Archive by category "Monica Armillei"
96

96

La notte moltiplica il mare e tutto diventa nero senza confine. È un foglio di carta per annotare i pensieri e a chi non ha sogni, non resta che farne origami. Monica Armillei

Continua a leggere >
95

95

L’anno scorso ero altrove. Questo è il luogo di un gallo che canta nel verde mentre tra i rami c’è sempre un azzurro che accoglie. Il mio corpo trova riposo qui, dove nessuno pretende. Il silenzio ha il sopravvento sugli affanni e sul pensiero troppo veloce. La mia casa è un desiderio estremo di Pace….

Continua a leggere >
87

87

Amore nero d’inchiostro che scrive parole Amore labirinto. Amore che canta vittoria. La spada lucente attende la tua unica mano.  Monica Armillei   

Continua a leggere >
84

84

Dal mare ti giunga l’aurora e la tempesta che sbatte le palme e d’impeto irrompe ovunque. Nella mia testa il canto delle acque si fa tua voce mentre aspetto che passi questo mio niente che sembra immortale. E tu resti dove il vento un giorno ti pose, rubandomi l’Amen. Monica Armillei

Continua a leggere >
82

82

Il mio giorno passa mentre scompongo la luce in milioni di punti, cercando un guado all’irruenza dei fiumi che mi scorrono dentro, eterna piena che scava e travolge. Paziente Madonna dipinta, intreccio corone di fiori per inventarmi regina e prometto a me stessa di tornare bambina domani, mentre questo tempo mi sfiora. Impazzisco di vita…

Continua a leggere >
80

80

Così ti amo, tra il vuoto e il chiaroscuro della tua presenza e pur vagando ti trovo in ogni passo e in ogni nota che mi lega a te lontano. Oltre la musica, trincea della vita. Monica Armillei

Continua a leggere >
79

79

  Nei tuoi occhi mai cede la forza dirompente che strazia i cieli e decide un tempo nuovo. Futuro che sempre sia d’Amore per te. Monica Armillei

Continua a leggere >
77

77

In ogni mio passaggio buio ho sempre la grazia di trovare chi si fa luce e mi sostiene dandomi forza per non cadere. Vivere non è facile. Da soli è impossibile. Monica Armillei

Continua a leggere >
76

76

Erano anni imperfetti di follie, ribellioni sperimentazione di eccessi e piume. E la poesia il sogno e l’irreale. Oggi possiamo togliere gli occhiali e ricordare il privilegio di essere stati ragazzi al tempo della favola. Monica Armillei  

Continua a leggere >