Sono follemente attratta da chi veste l’abito della stranezza e si denuda sulla piazza dell’abitudine stanca della vita.

Io voglio l’entusiasmo, il delirio dei matti che amano oltre le convenzioni.

La vita stravissuta nella contemplazione della Bellezza fedele a se stessa,nella mutevolezza, nell’estasi dello strazio, dell’eccesso dei sensi.