Benvenuto su Satisfiction   Click to listen highlighted text! Benvenuto su Satisfiction

Author: Samuel Chamey

Home / Articles posted by Samuel Chamey (Page 2)
Aldo Buzzi. Tutte le opere

Aldo Buzzi. Tutte le opere

Imprescindibile Aldo. Nasce dal parto divinatorio tra un chimico e una pittrice, sintesi alchemica di una vita già indirizzata e mai scontata. Laureatosi in Architettura al Politecnico (1938) entra in contatto con la crème della Milano sulla via della rinascita: design (Leonardo Sinisgalli, Bruno Munari), cultura e cinematografia (Alberto Lattuada), cartoonismo (Saul Steinberg). Se stazioni…

Continua a leggere >
Lynch e la quarantena

Lynch e la quarantena

Meditate gente meditate, il verbo lynchiano si tinge ancora una volta di saggezza e non v’era dubbio alcuno. Eppure, nonostante ripetute smentite (da più parti), approfondimenti analitici (accademici e non) e numerosi corsi di cinema (come se non ci fosse un domani…), tocca sempre fare i conti con la massa occlusa/ottusa del «Lynch? Quello vede…

Continua a leggere >
Chiara ASMR. Il potere di un sussurro. La prima guida italiana all’ASMR

Chiara ASMR. Il potere di un sussurro. La prima guida italiana all’ASMR

Risposta Autonoma del Meridiano Sensoriale. In italiano RAMS. Se aggiungiamo il suffisso -es potremmo azzardare RAMSES e ci ritroveremmo catapultati nella dimensione faraonica più mastodontica della storia! Non sarebbe male estrarre, per l’ennesima volta, un ponte metafisico dal nostro lontano passato per trasferirlo nel qui e ora. Così come immaginare, per l’ennesima volta, di non…

Continua a leggere >
“Il piacere è un sorriso che mi accompagna per tutta la vita”. Intervista a Michelle Ferrari

“Il piacere è un sorriso che mi accompagna per tutta la vita”. Intervista a Michelle Ferrari

Michelle Ferrari, quando la incontrai per la prima volta mi colpì nell’immediato. Come un fulmine a ciel rosso hard, quel sorriso sornione, smagliante, sgargiante, contagioso quanto un piacevole virus da incanalare nelle vene a colpi di flessioni. È stata, è (punto) la sexual performer più autentica tra le audaci del settore. Abbiamo ripercorso (ad audio…

Continua a leggere >
Lo Shibari

Lo Shibari

Legàmi Introduzione emotiva. Intensità, la frapposizione tenue dello sfrigolio della carne, corde geometricamente introdotte nella chimica emotivo-cerebrale dall’assuefazione lasciva. “Se vuoi fermarti basta che tu dica stop”. Cenni storici. Riavvolgiamo il nastro (o la corda). Lo shibari ha origini molto antiche, basti pensare alla concezione cerimoniale del legame tra umano e divino negli episodi religiosi…

Continua a leggere >
Intervista a Franco Trentalance

Intervista a Franco Trentalance

Inauguriamo la rubrica accentuando la dialettica su temi ancora oggi considerati “scottanti” sebbene di quotidiana attualità, anche e soprattutto nel confronto con le varie dinamiche di relazione e il diversificarsi delle pratiche sessuali nei contesti occasionali o familiari. Satisfiction Hard rock Sex cafè vuole ficcare il naso nell’orto del vicino, carpire i desideri dell’uomo e…

Continua a leggere >
Gian Micalessin, Fratelli traditi

Gian Micalessin, Fratelli traditi

<< Chi c’è dentro non ha più la forza spirituale per reggere il contrasto con chi arriva dall’esterno.>> Sono queste le parole che più mi han stordito del dialogo-in-conferenza con Gian Micalessin. Reporter di guerra, nel 2013 si imbatte in quello che poi viene chiamato l’assedio di Maaloula, l’incipit di tanti massacri compiuti ai danni…

Continua a leggere >
Patrick Syme, La Nomenclatura dei colori di Werner

Patrick Syme, La Nomenclatura dei colori di Werner

Il manoscritto, quella terminologia così in disuso da credere sia polvere essiccata da qualche malato del collezionismo ultrasecolare. Scrivere a mano? Perché mai un uomo dovrebbe utilizzare le mani per scrivere? Ce lo sentiremo ululare da qualche guru della (loro) nuova era nanotecnologica, in preda a quel tipico malanno di stagione che io chiamo collera…

Continua a leggere >
L’uomo delle stelle, diretto da Maynard James Keenan

L’uomo delle stelle, diretto da Maynard James Keenan

Maynard è l’uomo dei nostri tempi, non il padre putativo in cui riconoscersi ma la salvezza fatta uomo. Siamo distanti dai pilastri della terra ma vicini al principio di vita sulla terra. L’armonia degli opposti suona senz’altro meglio dell’originale A Perfect Union of Contrary Things, troppi intervalli irregolari e pause di contrapposizione tra quegli spazi….

Continua a leggere >
Click to listen highlighted text!